L’importanza di affidarsi a una ditta specializzata per fare uno sgombero

Dover affrontare un trasloco o uno sgombero non è sicuramente una cosa semplice.
Esiste difatti una vera condizione di sofferenza emotiva associata a questo evento che viene definita trauma psicologico da trasloco. Anche se un cambiamento di casa o ufficio rappresenta spesso un passo avanti per la propria vita o per la propria carriera non è semplice da sostenere fisicamente e moralmente. Ecco perché non deve essere affrontato in modo superficiale e c’è bisogno di un’organizzazione precisa e dettagliata.
Bastano piccoli accorgimenti per rendere il tutto più semplice: ad esempio è bene scrivere sempre il contenuto sugli scatoloni; importantissimo è anche capire cosa va portato per prima nella nuova abitazione/ufficio.

Inoltre ci sono cose che vanno fatte ancor prima del trasferimento e che non bisogna affatto dimenticare. Ecco quali sono le più importanti:

 

1 – Ispeziona la nuova casa in modo attento e stila una lista dei piccoli lavori di manutenzione da effettuare (imbiancare, controllo della caldaia, sostituzione di interruttori o rubinetti ecc…) prima del tuo arrivo. In questo modo sarà tutto pronto per quando dovrai portare e sistemare le tue cose.

2 – Effettua il trasloco delle utenze domestiche per tempo; spesso ci vogliono giorni o addirittura settimane (se non mesi). Informati e non aspettare l’ultimo minuto per effettuare questo importante passaggio. Basterà contattare il servizio clienti del tuo fornitore e tenere a portata di mano il codice pod presente in bolletta. Non dimenticare di attivare anche una buona offerta internet casa.

3 – Comunica il cambio residenza. È bene informarsi attentamente sulle procedure burocratiche da affrontare: il tuo Comune deve essere sempre a conoscenza del tuo reale domicilio.

4 – Ove presente, avvisa sempre l’amministratore di condominio sia della tua vecchia casa sia di quella nuova (lo stesso vale per l’ufficio). Per di più non mancheranno di certo rumori nello spostare e trasportare mobili; crea quindi un avviso da appendere nella bacheca di condominio: sarà rispettoso nei confronti dei tuoi vecchi vicini e apprezzato dai nuovi.

5 – Tieni al sicuro e sempre a portata di mano i documenti importanti. Quali? Ad esempio l’atto di vendita o il contratto di affitto. Ma anche ricevute, garanzie di elettrodomestici, contratti delle utenze. Sarebbe alquanto scomodo doverli cercare all’interno di numerosi scatoloni.

6 – Via al decluttering: decidi cosa vuoi tenere e cosa puoi buttare (o rivendere).
Questo è un metodo semplice per velocizzare il trasloco: inutile portarsi dietro cose che in realtà non servono. Per questo potrebbe servirti un servizio completo che faccia anche smaltimento di mobili vecchi o che acquisti il materiale recuperabile e rivendibile.
Clicca qui per scoprire tutti i servizi di Junk Removal Service, ditta specializzata nello sgombero di appartamenti, uffici, case popolari, locali e cantine.

Call Now ButtonCHIAMA ORA